Giovedì, 03 Ottobre 2013 08:17

Nuove Intese: il post Berlusconi

Vota questo articolo
(0 Voti)
berlusconi_letta berlusconi_letta berlusconi_letta
Durante il Governo Monti, in molti si sono preoccupati per l'introduzione delle nuove tasse, votate si da tutto il parlamento, ma canzonate pubblicamente dagli altri schieramenti (di li a poco ci sarebbero state le elezioni). Oggi, dopo quasi 7 mesi di Governo Letta, difficile anche da formare, ci ritroviamo con l'Iva maggiorata di un altro punto, al 22%, l'Imu e una nuova tassa in vigore da gennaio 2014 che dovrebbe sostituire l'Imu e invece l'ha incrementata ulteriormente. In tutto ciò, il tasso di disoccupazione giovanile al 40,1%.
Insomma, un'Italia ingovernabile che ieri ha visto la fine del PDL e l'uscita di scena, almeno cosi sembra, del carismatico leader, Silvio Berlusconi. Il delfino del Cavaliere, Angelino Alfano, ha infine voltato le spalle al suo leader, creando, di fatto, un nuovo schieramento di moderati.

Via libera, dunque, anche dall'Aula della Camera alla fiducia al Governo Letta. I sì sono stati 435, i no 162. I votanti presenti erano 597. Ulteriore fiducia arriva dal capo dello Stato, Giorgio Napolitano

Si prospettano mesi difficili e se davvero l'agenzia di rating americana Standard and Poor's intende ulteriormente declassare l'Italia, si prevede un'impennata dei prezzi e un'ulteriore crescita della disoccupazione. Sperando che ciò non accada, bisogna avere pazienza.

Letto 23577 volte Ultima modifica il Giovedì, 03 Ottobre 2013 13:02
Agenda Monti App

L'Agenda Monti


L'applicazione dedicata all'Agenda Monti, articolata nei suoi quattro punti fondamentali: 

- Italia, Europa

- La strada per la crescita

- Costruire un'economia di mercato, dinamica e moderna

- Cambiare mentalità, cambiare comportamenti

Scaricala gratuitamente da qui
 

Newsletter

Live tweet


Link utili

Lista civica con Monti per L'Italia

UDC - Unione di Centro

Avvenire