Lunedì, 04 Febbraio 2013 14:53

Bernasconi, ex procuratore a Lugano: Accordo Italia-Svizzera? "Il governo Berlusconi è stato per anni ferocemente avversario"

Vota questo articolo
(0 Voti)
Per restituire i soldi dell'Imu agli italiani, Berlusconi ha parlato di un accordo fiscale con la Svizzera. Stamattina Anrokos ha pubblicato un'intervista telefonica rilasciata dall'ex procuratore a Lugano Paolo Bernasconi, autore della legge elvetica antiriclaggio. Bernasconi ha ricordato che questo fusso verrebbe bloccato per almeno "quattro o cinque anni" attraverso un referendum: "Per prima cosa vorrei ricordare che il governo Berlusconi è stato per anni ferocemente avversario di questo tipo di accordi per molti motivi. Nel frattempo in questi anni in Svizzera è maturata un'opposizione popolare che ha portato ad una richiesta di referendum contro lo stesso accordo con la Germania, l'Austria e la Gran Bretagna, per la quale sono state raccolte le centomile firme necessarie. Se si facesse l'accordo con l'Italia -argomenta l'avvocato- ci sarebbe un'altra raccolta di firme con una successiva votazione popolare dall'esito quanto mai incerto, che comunque ritarderebbe il flusso desiderato da Berlusconi di almeno quattro o cinque anni".

Giudicate voi
Letto 62541 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Febbraio 2013 15:07
Agenda Monti App

L'Agenda Monti


L'applicazione dedicata all'Agenda Monti, articolata nei suoi quattro punti fondamentali: 

- Italia, Europa

- La strada per la crescita

- Costruire un'economia di mercato, dinamica e moderna

- Cambiare mentalità, cambiare comportamenti

Scaricala gratuitamente da qui
 

Newsletter

Live tweet


Link utili

Lista civica con Monti per L'Italia

UDC - Unione di Centro

Avvenire