Martedì, 22 Novembre 2016 19:27

Referendum Costituzionale: Io voto No

Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Italia ci chiede di andare a votare e noi dobbiamo farlo per esprimere chiaramente il nostro dissenso: NO ad una Riforma Costituzionale che ci rende meno italiani perché, di fatto, ci impedisce di esprimere il nostro pensiero. Se vince il fronte opposto, infatti, noi italiani residenti all’estero perderemo per sempre l’occasione di votare il Senato Italiano: questo significa perdere i nostri rappresentanti nel governo italiano, quelli che ci tutelano dinnanzi allo Stato Italiano e che mediano con le autorità locali. Questi ultimi anni hanno significato solo tagli e dobbiamo dire basta!

 

Come ex Presidente della Commissione Terza età, assistenza e promozione sociale del Comites dei Quattro Cantoni, mi sono è impegnato insieme al Comites dando luogo a diversi progetti a sostegno dei connazionali, come la festa dei Nonni, giunta alla nona edizione. Ci siamo impegnati per far riaprire il Consolato italiano di Lucerna, ma, nonostante l’impegno profuso, il Comites è riuscito solo ad ottenere l’apertura di uno sportello Consolare una volta alla settimana presso la Casa d’Italia di Lucerna, che dal 29 gennaio 2017 sarà definitivamente chiusa. Trovo veramente vergognosa questa decisione visto che questo bene demaniale appartiene anche a quei connazionali che hanno contribuito a finanziarla. Speriamo di trovare ascolto a breve da chi ha potere decisionale per riottenere questo sportello.

Nel 2006 avevamo come obiettivo fare della Commissione Terza Età uno strumento per attuare il progetto delle case di cura per gli anziani, i “reparti mediterranei”, sul modello di quelli già esistenti a Berna e in altre città Svizzere. Ma è complicato far passare questo progetto alle autorità della Svizzera centrale: infatti, dopo aver presentato la domanda entro i tempi stabiliti (Aprile 2010), fino ad oggi non abbiamo avuto una risposta, nonostante i tanto, troppi solleciti. Come se non bastasse, ci stanno togliendo anche altri diritti, attraverso, per esempio, ai tagli sui fondi per i corsi di Lingua e cultura italiana.

Dobbiamo votare NO perché se dovesse vincere il SI, perderemmo tutto quello che noi italiani residenti all’estero abbiamo ottenuto grazie all’impegno dell’On.Tremaglia.

Per tutte queste ragioni, per non perdere il nostro diritto di essere Italiani all’estero, VOTERÒ NO al Referendum Costituzionale e invito voi a fare lo stesso. Avete tempo fino al 29 Novembre, che siate residenti all’estero permanenti o di passaggio: votare è un diritto e un dovere di tutti. Se non avete ricevuto il plico, recatevi in Consolato per maggiori info.

 

Franco Aufiero

Ex Presidente Terza Età

 

Letto 1465 volte
Agenda Monti App

L'Agenda Monti


L'applicazione dedicata all'Agenda Monti, articolata nei suoi quattro punti fondamentali: 

- Italia, Europa

- La strada per la crescita

- Costruire un'economia di mercato, dinamica e moderna

- Cambiare mentalità, cambiare comportamenti

Scaricala gratuitamente da qui
 

Newsletter

Live tweet


Link utili

Lista civica con Monti per L'Italia

UDC - Unione di Centro

Avvenire