Mercoledì, 23 Dicembre 2015 14:44

Auguri Natalizi

Carissimi,

Volevo augurarVi buone e serene feste di natale e che il nuovo anno, ormai alle porte, sia foriero di novità positive per la vostra vita.
Ogni volta che mi trovo a parlare del mio Paese vorrei riuscire a comunicare bene quello che ho nel cuore. Ma come tutti quelli che scrivono dei propri sentimenti, la cosa non è facile. Dunque ci provo.

Quest'anno ormai trascorso è stato difficile sia da un punto di vista sociale che economico, ma soprattutto umano: tante, troppe famiglie in difficoltà economiche; tante troppe famiglie vittime di guerra, che scappano in cerca di un rifugio e muoiono nel tentavo. Tanti gli anziani abbandonati a se stessi; sempre più spesso i valori fondamentali dimenticati o sacrificati per i beni materiali 

Sono tempi difficili è vero, ma sono sempre in prima linea con progetti ed iniziative per portare avanti quello in cui credo davvero: la famiglia, la persona, la vita.

Vi auguro di festeggiare il Santo Natale e di concludere l'anno con le persone che amate e di iniziare il 2016 nello stesso modo: sognate, amate i vostri cari e riposatevi. 

Che questo Natale Vi porti tutto quello che desiderate.

Grazie

Franco Aufiero







Venerdì, 11 Settembre 2015 14:38

Festa Nazionale UDC 12-12-13/09 2015

UDC: FESTA NAZIONALE A S. GIOVANNI ROTONDO, CESA LANCIA "CANTIERE POPOLARE"

Segui la diretta live streaming!


Tra gli ospiti Alfano Galletti e Scalfarotto – Attesi esponenti Fi-Pd per dibattiti e confronti Roma, 9 set. (AdnKronos) – Per la prima volta l’Udc si prepara a celebrare la sua tradizionale festa annuale fuori da Chianciano Terme. La nuova location scelta dagli organizzatori è San Giovanni Rotondo, in Puglia. Perchè proprio qui, per la precisione al Parco del Papa, il 23 maggio 1987 si svolse la visita storica del Beato Giovanni Paolo II. Da giorni fervono i preparativi per l’edizione 2015 della Festa dell’Unione di centro dell’11-13 settembre, che sara’ autofinanziata da parlamentari nazionali, consiglieri regionali e amici dell’Udc. Saranno tre giorni di dibattiti, incontri e approfondimenti. Il taglio del nastro e’ previsto venerdi’ alle 17: introdurrà i lavori il presidente nazionale del partito, Gianpiero D’Alia. Poi prenderà la parola il leader di Ap, Angelino Alfano, mentre il segretario nazionale dell’Udc, Lorenzo Cesa, chiuderà domenica. Sono attesi big di partito ed esponenti di spicco dell’alleato Ncd (da Gaetano Quagliariello a Maurizio Lupi) e di Fi (da Mara Carfagna a Lara Comi). Ma ci saranno anche parlamentari del Pd, come il sottosegretario Ivan Scalfarotto e Luigi Zanda. Atteso pure il leader dei Conservatori, Raffaele Fitto. Rappresentanti di governo (ci sarà il ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti), delle categorie produttive e della societa’ civile si confronteranno in un’area che si trasformerà per l’occasione in un ‘cantiere popolare e democratico’, a testimonianza dei valori fondati dello scudo crociato, che furono il patrimonio di De Gasperi e Don Sturzo e che hanno fatto la storia della Balena Bianca. La mission, si legge in una nota di via dei Due Macelli, “è rispondere alle domande che gli italiani pongono alla politica su temi attuali e concreti come riforme, unioni civili, emergenza migranti e ruolo dell’Ue, nuove prospettive per il Sud”.
Venerdi’ si parlera’ di diritti persone con Scalfarotto, Schifani e De Petris (AdnKronos) – (Adnkronos) – Venerdì pomeriggio, alle 18.30, dopo l’intervento di Alfano, il vicesegretario dell’Udc, Mauro Libè introdurrà il dibattito su ‘Nuove prospettive per il Sud’. Tra gli oratori, Galletti, l’eurodeputato Massimiliano Salini; il rettore dell’Università del Salento, Vincenzo Zara, quello dell’ateneo di Salerno, Aurelio Tommasetti; il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto. Sabato 12, il confronto verterà sui ‘Diritti delle persone e i doveri per la comunità’ con Giuseppe De Mita, vicesegretario del partito; il sottosegretario alle Riforme, Ivan Scalfarotto; Renato Schifani, capogruppo al Senato di Ap; Paola Binetti, Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto (Sel) a palazzo Madama. Previsto il saluto del sottosegretario alla Difesa, Domenico Rossi. Sabato dibattito su emergenza immigrati con Cicchitto Comi e Patriciello (AdnKronos) – (Adnkronos) – Nel pomeriggio di sabato, alle 16.30, il dibattito sarà politico sul tema ‘La rinascita di un cammino popolare’, con il vicesegretario dell’Udc, Antonio De Poli; il sottosegretario all’Economia, Enrico Zanetti; il capogruppo di Popolari per l’Italia, Lorenzo Dellai; il presidente del Centro democratico, Bruno Tabacci e il capogruppo di Ap alla Camera, Lupi. Sempre di sabato, alle 18.30, occhi puntati sull’emergenza immigrati: intervengono il vicepresidente di Ap, Rocco Buttiglione, il presidente della commissione Esteri di Montecitorio, Cicchitto, gli eurodeputati di Fi, Lara Comi e Aldo Patriciello. Domenica, prima delle conclusioni di Cesa, l’ultima tavola rotonda sarà dedicata alle ‘Nuove regioni…Nuovo Stato’ con il governatore della Puglia, Michele Emiliano; il sindaco di Nusco ed ex leader Dc, Ciriaco De Mita; il coordinatore nazionale di Ncd, Quagliariello; il capogruppo al Senato del Pd, Zanda, la deputata azzurra ed ex ministro Carfagna e il leader dei Conservatori e riformisti, Raffaele Fitto.

per ulteriori informazioni, cliccate qui

Giovedì, 05 Febbraio 2015 17:08

FESTA di BENEFICENZA: “DONIAMO UN SORRISO“

SABATO 21 FEBBRAIO 2015
al Centro Papa Giovanni
DONIAMO UN SORRISO
Inizio: Ore 19.00
Menu: Antipasto, Piatto unico 25 - (escluso le bevande)



DONIAMO UN SORRISO
è l'iniziativa benefica che ogni anno raccoglie fondi per progetti benefici per le categorie più deboli. 

Intrattenimenti vari: ci sarà la presentazione del viaggio effettuato in Tanzania la scorsa estate; presentazione dei vari progetti che vengono sostenuti. Avremo in mezzo a noi la famosa cantante Elisabetta Viviani.

Il ricavato sarà destinato per un progetto del COPE in Tanzania. (Riduzione della mortalità materno-infantile per parto. Assistenza sanitaria alle donne gravide pre- e post- partum, assicurare adeguate cure mediche alla neo mamma, al neonato e ai bambini inferiori di 5 anni.) 

Acquistate i biglietti entro venerdì 13 febbraio 2015 presso il nostro segretariato. Se impossibilitati a ritirarli, li potete riservare allo 041 269 69 69 ed acquistarli la sera della festa.




 

Un fratello, presidente della Regione Sicilia, ucciso da cosa nostra, un passato da Giudice Costituzionale e, come politico, nella Democrazia Cristiana, Sergio Mattarella oggi ha giurato come dodicesimo presidente della Repubblica Italiana 

 

Martedì, 23 Dicembre 2014 15:29

OK A CASE RICOVERO NO A PRIGIONI

IL "POSTO" DEGLI ANZIANI AL CENTRO DELLA NONA FESTA DEI NONNI ITALO-SVIZZERA

La violenza sugli anziani è disumana, come quella sui bambini…. Gli anziani che hanno fede sono come alberi che continuano a portare frutto... La vecchiaia, in modo particolare, è un tempo di grazia, nel quale il Signore ci rinnova la sua chiamata: ci chiama a custodire e trasmettere la fede, ci chiama a pregare, specialmente a intercedere; ci chiama ad essere vicino a chi ha bisogno… Gli anziani, i nonni hanno una capacità di capire le situazioni più difficili: una grande capacità! E quando pregano per queste situazioni, la loro preghiera è forte, è potente!”.

Martedì, 11 Novembre 2014 21:47

Festa dei Nonni: Lettera agli Sponsor



Commissione                                                                  

Terza età, assistenza e promozione sociale

  Festa dei Nonni

Il 22 novembre 2014 al Centro “ Papa Giovanni” di Emmenbrucke

Si è svolta con successo la 8.a Festa Dei Nonni,  la partecipazione  ed il coinvolgimento dei presenti, e le attese  dei nostri nonni,  ci spinge a continuare su questa strada e a tale proposito ci rivolgiamo a quanti vogliano sostenerci con un contributo.

Ricordiamo che la Festa dei Nonni è stata istituitadal  Parlamento italiano nel 2005 ed è stata collocata il 2 ottobre,  giorno della festa liturgica  degli Angeli custodi. E’ quindi una festa giovane dal sapore antico.

A Chianciano l'UDC si è riunita per creare la nuova Costituente Popolare. Gli argomenti discussi sono stati tanti, poiché moltissime son le ferite aperte nel nostro Paese. Sui punti salienti, crisi, economia, valori ed identità, tante le soluzioni concrete proposte dall 'UDC: dai modi per tagliare i costi della politica, al reale superamento della crisi, proponendosi infine come nuovo polo dei moderati:

"Oggi sembra quasi che il quadro attuale non potrà mai più cambiare. Renzi ha vinto, noi possiamo fare solo le ruote di scorta e sarà sempre così.
No.
Non è così. La crisi in cui si trova il Paese può e deve essere sconfitta. Ci vuole coraggio e non paura ma possiamo farcela.
E allo stesso modo, con coraggio e non con paura, possiamo costruire un'alternativa moderata e vincente ad una sinistra che non è né eterna né imbattibile.
Lavoriamoci insieme, senza paura.
Grazie, grazie Chianciano, grazie a tutti. Buon lavoro. Viva l'Italia. Viva l'Europa. Viva l'Udc" .   

Lorenzo Cesa

Per vedere tutti gli interventi, cliccate su questo: link

"Ha scritto una volta un grande poeta, Wolfgang Goethe, padre non solo della lingua tedesca ma anche più in generale della cultura europea: <quello che hai ereditato dai tuoi padri devi conquistarlo di nuovo per possederlo veramente>. La cultura, i valori, non sono oggetto di un possesso che possa mai essere dato come veramente acquisito. Sempre di nuovo nella storia essi vengono messi in questione, e sempre di nuovo devono essere riconquistati nella coscienza delle singole persone e dei popoli

Nuova puntata de "Il Tempo e la Storia" deidicata alla Guerra Fredda. Si parte da San Francisco il 25 aprile 1945 con l’apertura della conferenza che getta le basi per la creazione delle Nazioni Unite. Per arrivare a Roma dove il 25 marzo 1957 vengono firmati i trattati che danno il via alla comunità economica europea, passando attraverso le conseguenze che hanno avuto per la storia dell’Europa la bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki, la guerra di Corea e la Crisi di Suez


Il documentario si occupa dei  22 anni d'esilio, a Londra e poi a New York, di Don Luigi Struzzo. Lo storico Emilio Gentile ci guida a conoscere meglio una figura chiave del cattolicesimo politico italiano.

 

Agenda Monti App

L'Agenda Monti


L'applicazione dedicata all'Agenda Monti, articolata nei suoi quattro punti fondamentali: 

- Italia, Europa

- La strada per la crescita

- Costruire un'economia di mercato, dinamica e moderna

- Cambiare mentalità, cambiare comportamenti

Scaricala gratuitamente da qui
 

Newsletter

Live tweet


Link utili

Lista civica con Monti per L'Italia

UDC - Unione di Centro

Avvenire